Raggi Ultravioletti Germicidi (UV-C)

NOZIONI GENERALI

I raggi ultravioletti fanno parte della luce in senso ampio (onde elettromagnetiche) che si suddivide in tre principali fasce di lunghezza d’onda (misurata in nanometri; nm):

  • Raggi ultravioletti (UV) 100-400 nm
  • Raggi visibili (luce) 400-700 nm
  • Raggi infrarossi (IR) 700-800.000 nm

I raggi UV sono invisibili e vengono a loro volta classificati in tre bande:

  • UV-A (315-400 nm) con proprietà abbronzanti;
  • UV-B (280-315 nm) con proprietà terapeutiche e di sintesi della vitamina “D”;
  • UV-C (100-280 nm) con proprietà germicide

In particolare, i raggi UV-C hanno forte effetto germicide e presentano la massima efficacia in corrispondenza della lunghezza d’onda di 253,7 nm. I raggi UV sono contenuti, per esempio, anche nella luce solare e fin dall’antichità il benefico effetto germicida della luce solare era conosciuto. Le radiazioni UV non sono da confondersi con le radiazioni ionizzanti (Raggi X e Gamma che hanno lunghezza d’onda sotto a 10 nm) che invece modificano la struttura atomica della materia.

L’effetto germicida delle radiazioni UV-C si estende a batteri, virus, spore, funghi muffe ed acari; esso è dovuto soprattutto all’effetto distruttivo esercitato dalle radiazioni UV-C sul loro DNA; tutto ciò contribuisce al danneggiamento del loro apparato riproduttivo impedendone la crescita e la moltiplicazione.

TUBI GERMICIDI

I tubi germicidi LIGHT PROGRESS sono costituiti da uno speciale materiale (quarzo purissimo), trasparente alle radiazioni UV-C giacché il classico vetro utilizzato per la costruzione delle lampade fluorescenti, non lascia passare radiazioni di lunghezza d’onda inferiore a 350nm.
All’interno sono immessi dei vapori di mercurio, i quali, sottoposti a scarica elettrica, emettono radiazioni, la cui distribuzione spettrale è riportata in figura. Il 90% dell’energia emessa è sulla lunghezza d’onda di 253,7 nm, valore per il quale l’atomo di mercurio va in risonanza; tale frequenza è proprio quella con il più elevato potere germicida.

I VANTAGGI

Un importante vantaggio di questo procedimento fisico di disinfezione sta nel fatto che, batteri virus, spore funghi, muffe ed acari, sono tutti sensibili alle radiazioni UV-C.
I microbi non possono acquisire resistenza ai raggi UV, cosa che avviene, invece con i disinfettanti chimici.
I raggi UV sono ecologici. Con l’utilizzo di disinfettanti chimici è inevitabile l’inquinamento ambientale. Esiste inoltre il pericolo di gravi rischi che possono verificarsi per inalazione diretta dei vapori oppure per ingestione di prodotti alimentari inquinati da un’eventuale contatto con gli stessi disinfettanti chimici.
Con l’impiego degli apparecchi LIGHT PROGRESS i costi di esercizio sono esigui; possiamo affermare che un impianto UV-C “LIGHT PROGRESS” non richiede manutenzione, se non per il normale ricambio dei tubi. Il rapporto costo/benefici è da considerarsi ottimo; gli apparecchi sono potenti e di notevole durata. Per questo la distruzione dei germi mediante gli UV, in confronto (od in interazione) agli altri sistemi, risulta di basso costo e di notevole effetto.

Vuoi saperne di più? Consulta le nostre FAQs!